Banana rolls: cosa sono e come eliminarli con Endymed

Dottor BraucciAllarme banana rolls. Dieta ed esercizio fisico hanno plasmato il vostro fisico, ma il “lato b” ancora non è perfetto? Colpa di piccoli accumuli adiposi che tenacemente resistono a tutto, tranne che alla radiofrequenza. Il dottor Antonio Braucci ci suggerisce come combattere i banana rolls con un efficace protocollo da lui messo a punto.

Siamo state bravissime e abbiamo iniziato a prepararci per l’estate già da mesi. Abbiamo seguito una dieta bilanciata, abbiamo fatto allenamento almeno tre giorni alla settimana e lo specchio ci rimanda un’immagine molto soddisfacente. Ma, c’è un però. Girandoci, il nostro lato b, pur essendo sodo e alto, presenta degli antiestetici rotolini posizionati proprio sotto i glutei. Sono i cosiddetti “banana rolls”, nome mutuato dalla tipica forma del frutto tropicale, ostinati e difficili da trattare, ma non impossibili. Il dottor Antonio Braucci, nella sua Beauty Embassy a Napoli, ha studiato un protocollo ad hoc per eliminare questo inestetismo. Partiamo però dal capire con il dottore cosa sono e come mai si formano i “banana rolls”.

Leggi anche: Enerjet e mesoterapia contro la cellulite ostinata

Cosa sono i banana rolls?

“I banana rolls sono dei piccoli accumuli di tessuto adiposo che hanno l’aspetto tipico del frutto tropicale da cui prendono il nome e si formano immediatamente sotto il gluteo. Si formano in questa particolare zona, nonostante si possa avere un muscolo rotondo, florido e pieno, perché lì si trova un legamento che crea un setto, una divisione, che con l’avanzare dell’età, quindi della lassità cutanea, dello svuotamento dei tessuti, lascia lo spazio per l’accumulo di grasso. La disposizione del grasso corporeo viene influenzato da fattori genetici ed ormonali, e differisce da uomo a donna, un retaggio ancestrale scritto nel nostro DNA, che è ancora quello dell’uomo preistorico cacciatore che necessitava di scorte di grasso per far fronte ai periodi in cui il cibo scarseggiava e come protezione termica per affrontare il grande freddo”.

Leggi anche: Pancia piatta e fianchi modellati, ecco come ottenerli

Perché si formano i banana rolls?

“Da un lato sono dovuti ad un eccessivo introito calorico, a squilibri ormonali, dall’altro ad una postura errata che semplicemente può consistere nell’accavallare troppo le gambe. Questo gesto spesso spontaneo porta ad un allungamento e rilassamento di un gluteo e alla compressione dell’altro mettendo in evidenza l’accumulo adiposo e aumentando la predisposizione alla ritenzione idrica e al ristagno del microcircolo. Indossare scarpe con tacchi troppo alti, ma anche troppo bassi, porta ad un assetto errato del bacino. Se ci aggiungiamo la mancanza di esercizio, il problema non può che peggiorare. È grasso strutturale quindi molto più resistente al trattamento, tant’è che capita spesso che, anche in presenza di una dieta ipocalorica, aumenti invece di diminuire”.

Leggi anche: La cellulite, il nemico numero uno delle donne

 

Come trattare i banana rolls: dieta, acqua ed esercizi mirati

“Partiamo banalmente con il dire che è fondamentale seguire una dieta ricca di frutta e verdura (soprattutto dall’effetto drenante come mirtilli, ciliegie, cetrioli, finocchi, eccetera), che preveda la scelta di carboidrati provenienti da cereali integrali, evitando gli zuccheri, i cibi troppo elaborati e raffinati, i grassi insaturi, e assumendo proteine nobili. Inoltre, è importante anche bere almeno due litri d’acqua al giorno, perché aiuta nell’eliminazione delle scorie metaboliche e coadiuva la lotta alla formazione della cellulite. Chi facesse fatica a bere acqua, può assumere tisane drenanti non zuccherate e arrivare comunque ai due litri di liquidi al giorno. Poi, eseguire esercizi mirati partendo da una camminata veloce, o jogging leggero per poi passare agli squat, agli slanci laterali con o senza pesi alle caviglie, slanci all’indietro, il ponte con o senza pesi con entrambe le gambe a terra e con una gamba sollevata, gli stacchi con i pesi, gli affondi a gambe alternate. Sono tutti ottimi esercizi per la tonificazione di gambe e glutei che fanno aumentare la massa muscolare creando un effetto lifting che aiuta molto a minimizzare l’inestetismo”.

Leggi anche: Sconfiggere le smagliature

I trattamenti medico-estetici anti-banana rolls

“Prima di arrivare alla liposuzione che può essere anche controproducente, creando svuotamenti ancora peggiori dal punto di vista estetico, possiamo affidarci ad un protocollo che ho messo a punto nella mia Beauty Embassy. Inizio con dei trattamenti con la radiofrequenza Endymed 3 Deep e il manipolo vacuum con le sue pulsazioni raggiunge i 26 mm di profondità e fa in modo che il grasso venga mandato in apoptosi. In più, utilizzo lo Shaper i cui movimenti mi assicurano un drenaggio linfatico ricordandoci che dobbiamo, in seguito, andare ad agire sulla riorganizzazione tessutale che possiamo ottenere con il manipolo Intensif con i microaghi che dà ottimi risultati eliminando i setti fibrosi. Per i depositi di grasso importanti, consiglio un laser lipolitico specifico per questa problematica.

Quante sedute servono per questo protocollo?

“Endymed è una piattaforma che lavora a settori. È possibile lavorare su più parti del corpo nella stessa seduta, ovviamente. Io parto da un minimo di otto sedute con il manipolo Contour e molto spesso anche in questi casi abbino lo Shaper per andare a trattare più zone e più livelli. Il mio protocollo prevede: cinque sedute di radiofrequenza con Contour in cui vado a triplicare i passaggi e la potenza (85 watt con il vacuum a 5) da fare ogni due settimane. Poi utilizzo l’Intesif con i microaghi per 5 sedute, abbinando il linfodrenaggio manuale nelle settimane di intervallo tra una seduta e l’altra di radiofrequenza. Seguendo tutte queste indicazioni e sottoponendosi a questo protocollo, i banana rolls saranno solo un ricordo”.

Scopri di più su EndyMed

Enermedica è specializzata nell'importazione e nella distribuzione, in esclusiva per l'Italia, di prodotti medicali alamente innovativi e apparecchiature di medicina estetica di ultima generazione

Contatti

 

Sede legale: Via Umberto Giordano, 70 – 00124 Roma

 

Sede amministrativa: Via Vigentina, 142/144 – 27100 Pavia

P.iva:
02037030182

Numero verde:
800911820

Telefono:
(+39) 06 89673786

Email:
[email protected]

Hai altre domande?

Contattaci!

Seguici:

@2020 All Rights Reserved. Enermedica S.r.l. P.IVA: 02037030182
Via Umberto Giordano, 70 - 00124 Roma
Privacy Policy - CookiePolicy