Pancia piatta e fianchi definiti: ecco come ottenerli con dieta, esercizio e trattamenti Endymed Contour

Pancia piatta e fianchi definiti sono un obiettivo ambito. Per raggiungerlo, la dottoressa Giulia Boscaini* suggerisce una sinergia tra sana alimentazione, esercizi mirati e il protocollo con radiofrequenza 3Deep. Questa sinergia permette di ottenere risultati soddisfacenti, in tempo per passare a pieni voti la prova costume.

Eliminare la pancetta e le maniglie dell’amore, una vera ossessione sia per le donne, sia per gli uomini. Un problema specifico che però va affrontato in un’ottica più ampia, perché è scientificamente impossibile dimagrire in una sola parte del corpo. La dottoressa Giulia Boscaini è medico e chirurgo plastico e nel suo studio di Carpi si presentano sempre più pazienti con la richiesta di avere un addome scolpito e tonico. 

“Senza arrivare al caso estremo in cui l’unica soluzione è l’addominoplastica, generalmente suggerisco ai miei pazienti di iniziare un processo di remise en forme a 360°, che includa una dieta ipocalorica (da seguire per un breve periodo, per dare uno shock al metabolismo), esercizio fisico e insieme stiliamo un programma personalizzato di sedute di radiofrequenza con Edymed Contour” – spiega la dottoressa. 

Scopri la tecnologia Endymed per il benessere e l’estetica

Quindi l’obiettivo primario è bruciare i grassi

Sì. Se vogliamo liberarci dai chili in più accumulati su pancia e fianchi, dobbiamo pensare ad un dimagrimento omogeneo che riguardi tutto il corpo. È banale, ma il taglio delle calorie in eccesso è il primo step verso il raggiungimento del nostro obiettivo. Consiglio sempre di evitare le diete fai da te e di affidarsi a un nutrizionista qualificato che possa personalizzare il vostro regime alimentare a seconda della vostra conformazione fisica e delle vostre patologie preesistenti, se ne avete.

Per approfondire: Cos’è come si forma la cellulite

Solitamente quando si parla di pancia, sul banco degli imputati salgono i carboidrati e l’alcol

Non bisogna demonizzare nessun alimento. Certo, diminuire l’apporto di carboidrati, zuccheri e alcool non può che giovare alla causa della riduzione calorica, ma non è mai salutare eliminarli del tutto. Stesso discorso vale per i grassi. Bisogna saper distinguere che tipi di grassi sono ed eliminare quelli saturi, quasi tutti di origine animale. Tra i grassi vegetali, solo quelli tropicali (palma e cocco) contengono un’elevata quantità di grassi saturi. Nessuno di essi è essenziale, è meglio farne a meno del tutto, dato che portano ad un aumento di livelli di colesterolo LDL nel sangue (il colesterolo “cattivo”) che è alla base di molte patologie cardiovascolari. Concentriamoci, quindi, su proteine magre (pesce, pollo, coniglio), verdura, frutta. Evitiamo cibo spazzatura e cibo molto processato. Beviamo almeno due litri d’acqua al giorno e ripartiamo i pasti in cinque appuntamenti tre macro e due micro – colazione, pranzo e cena e due spuntini.

La parte che riguarda l’alimentazione la possiamo archiviare. Passiamo all’esercizio fisico

Anche qui non bisogna strafare. Pretendere di ottenere un fisico da urlo in poco più di un mese è un’utopia e fare troppa attività fisica potrebbe essere addirittura nocivo. Una passeggiata a passo sostenuto siamo in grado di farla tutti, alla quale bisogna aggiungere esercizi targettizzati come il crunch, il crunch bicicletta, torsioni russe, plank laterale, sollevamento delle gambe da supini. Anche la pratica dello yoga e del pilates è molto indicata per la tonificazione del cosiddetto “core”. Ora che le palestre riaprono trovare un bravo personal trainer che ci possa seguire e motivare nei nostri progressi non sarà difficile.

A livello di medicina estetica quali sono i trattamenti ideali per avere un ventre sodo?

Io mi affido alla tecnologia di Endymed che con la sua radiofrequenza 3Deep mi permette di offrire ai miei pazienti trattamenti non invasivi e molto efficaci. 

Pancia piatta

Nello specifico?

Questo tipo di radiofrequenza controllata e focalizzata penetra più in profondità, permettendo un riscaldamento volumetrico profondo, che agisce sulla formazione di nuovo collagene e nuova elastina, promotori del rassodamento. Inoltre, consente di agire anche sull’adipocita, riducendone il volume. La piattaforma è dotata di vari manipoli (contour, shaper e mini-shaper), ognuno adatto ad una specifica zona del corpo da trattare. Per ridurre la circonferenza di vita, addome e fianchi useremo il contour, il cui effetto vacuum pulsato modulato, controllato elettronicamente, solleva 15 mm di tessuto con effetto sottovuoto, consentendo una maggiore profondità di riscaldamento (fino a 26 mm) e aumentando significativamente l’erogazione di energia e il riscaldamento volumetrico dell’area trattata, per una penetrazione del calore più profonda e risultati ottimali. Questo manipolo aumenta l’apporto di sangue nelle aree soggette a cellulite e grasso sottocutaneo, mentre la pressione sub-atmosferica creata dall’effetto sottovuoto attiva il sistema linfatico per garantire una rimozione più efficiente dei prodotti di scarto metabolici e la riduzione dell’edema.  Lo shaper può essere utilizzato sia sul ventre sia su cosce e culotte, favorendo un rassodamento e una definizione già visibili dopo 3-4 sedute. Invece, il manipolo più piccolo (mini shaper) è ideale per interno coscia e braccia.

Leggi anche: Cellulite, ridisegna la tua silhouette con Endymed Contour

Quante sedute servono per avere dei risultati visibili?

Il protocollo standard prevede 8 sedute, di cui le prime 6 sedute ravvicinate a cadenza settimanale e 2 distanziate 15 giorni una dall’altra. Ogni caso comunque è a sé ed è possibile stilare programmi personalizzati ad hoc. I primi risultati sono visibili in alcuni casi anche dalla prima seduta, ma generalmente è dopo 3-4 sedute che possiamo ammirare la potenza e l’efficacia di questa piattaforma. È suggerito un mantenimento mensile o bimensile per mantenere i risultati nel tempo.

*Specialista in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica

Scopri di più su Endymed

Enermedica è specializzata nell'importazione e nella distribuzione, in esclusiva per l'Italia, di prodotti medicali alamente innovativi e apparecchiature di medicina estetica di ultima generazione

Contatti

 

Sede legale: Via Umberto Giordano, 70 – 00124 Roma

 

Sede amministrativa: Via Vigentina, 142/144 – 27100 Pavia

P.iva:
02037030182

Numero verde:
800911820

Telefono:
(+39) 06 89673786

Email:
[email protected]

Hai altre domande?

Contattaci!

Seguici:

@2020 All Rights Reserved. Enermedica S.r.l. P.IVA: 02037030182
Via Umberto Giordano, 70 - 00124 Roma
Privacy Policy - CookiePolicy