Sono numerose le vitamine che fanno bene alla pelle. Ecco perché queste componenti vengono ampiamente usate in cosmetica per ottenere diversi risultati: dall’azione antiossidante a quella antinfiammatoria, dall’idratazione fino alla produzione di collagene.

Nella quotidiana lotta contro il tempo che passa, possiamo contare sul supporto di tante piccole amiche: le vitamine. Già dall’etimologia del loro nome, “amine vitali”, capiamo come queste sostanze bio-regolatrici siano fondamentali per la nostra esistenza. In gran parte, assumiamo le vitamine attraverso il cibo. Se leggiamo con attenzione l’etichetta dei prodotti cosmetici che utilizziamo, però, ci rendiamo conto che oggi sono una componente fissa anche della nostra beauty routine. Ma quali sono le vitamine che fanno più bene alla pelle? E in che modo? Vediamolo insieme, concentrandoci sulle 5 più importanti per il benessere cutaneo:

  • Vitamina A
  • Vitamina C
  • Vitamina D
  • Vitamina E

Scopri il lifting non chirurgico

Vitamina A: retinolo e collagene per una pelle rinnovata ed elastica

La vitamina A comprende un gruppo piuttosto ampio di molecole, tutte riconducibili a un comune denominatore: il retinolo. Le sue funzioni essenziali, ampiamente sfruttate in ambito cosmetico, sono:

  • esfoliare e rinnovare la pelle;
  • stimolare la produzione di collagene;
  • idratare;
  • rafforzare la naturale barriera protettiva della pelle;
  • inibire la produzione di melanina.

(l’articolo prosegue dopo l’immagine)

vitamine pelleIl risultato è una pelle dalla texture migliorata e dal colorito uniforme, oltre che più tonica ed elastica. Inoltre, la vitamina A aiuta a ridurre le rughe e la produzione di sebo (e quindi la comparsa di brufoli e punti neri) e a illuminare il viso.

Tutte proprietà che si ritrovano in molti prodotti della linea ZO Skin Health, ideata dal dottor Zein Obagi, dermatologo di fama mondiale. Tra questi ci sono: Daily Power Defense, Wrinkle+Texture Repair, Radical Night Repair, Retinol Skin Brightener, Recovery Crème e i trattamenti per il contorno occhi Intensive Eye Crème e Eye Brightening Crème. Così come è presente in tutta la gamma Rejuvenate di Intraceuticals.

Dove si trova la vitamina A? Nel fegato, nelle arance, nella frutta gialla matura, negli ortaggi a foglia, nelle carote, nella zucca, negli spinaci, nel pesce, nel latte

Come prevenire e curare le macchie della pelle

Vitamina C: azione antiossidante

La vitamina C è nota anche come acido ascorbico. Il suo principale effetto sulla pelle è quello antiossidante, quindi contrasta l’invecchiamento, anche quello dovuto all’esposizione solare. Inoltre, vista la sua capacità di supportare la sintesi del collagene e di aumentare il livello di idratazione, è in grado di migliorare sensibilmente la qualità cutanea. Infine, la vitamina C è utile nel trattamento del melasma e dell’iper-pigmentazione post-infiammatoria. Contengono questa importante vitamina i prodotti Intraceuticals Rejuvenate, così come 10% Vitamin C di ZO Skin Health.

Dove si trova la vitamina C? In tutti gli agrumi, nel kiwi, nelle fragole, nell’ananas, nelle ciliegie, nelle verdure come lattuga e spinaci e negli ortaggi, come pomodori e peperoni, broccoli, cavolfiori.

Vitamina D: efficace alleata contro acne e psoriasi

La vitamina D svolge un ruolo importantissimo nel garantire la corretta idratazione della pelle. Inoltre, la sua azione sembra essere molto efficace nel contrasto a forme di psoriasi lieve o moderata e all’acne. Infatti, è in grado di generare una forte risposta antinfiammatoria.

Dove si trova la vitamina D? Nei pesci grassi, nel latte, nel fegato, nelle uova e nelle verdure verdi.

Sapevi che il Pepe di Sichuan garantisce un naturale effetto botox?

Vitamina E: azione antiossidante e lenitiva

La vitamina E è il più potente antiossidante ed è in grado di riparare i danni indotti alla pelle dai fattori che ne accelerano l’invecchiamento, come l’esposizione ai raggi solari, il fumo di sigaretta e l’inquinamento atmosferico. Per questo è contenuta in tantissimi prodotti antirughe. Inoltre, ha efficacia dimostrata anche contro gli arrossamenti o nel mantenere morbida la pelle che tende a seccarsi e squamarsi.

Dove si trova la Vitamina E? È contenuta per lo più negli oli vegetali, come l’olio di germe di grano, l’olio di mandorle, l’olio di girasole, l’olio d’oliva, l’olio di cartamo, l’olio di soja, l’olio di cotone e di mais; nella frutta secca come mandorle, nocciole, semi di girasole, arachidi; nei cereali integrali, nelle uova, così come in spinaci, asparagi, ceci, crescione, marroni, broccoli, pomodori.

Leggi anche l’approfondimento sulla rosacea